Poiché

Poiché la realtà sta soltanto negli occhi di chi guarda.
Non aspettarti mondi nitidi dai miei sguardi
come il sole che abbandona la sua riva
non fermarti alla sua luce
immagina
atmosfere intorbidite
fianchi fantasmi
dove cuccioli di cervo
poppano energie
dalla larga madre.
Immagina il suo labbro tremolante
mentre disperde il soffio
del profumo della sua pelle.
E il velo di calore che rimane
 nella dimora  della sua visione.
© Paola Camiciottoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.